Oliving

lunedì 16 gennaio 2017

Uova con cipollotti


Ciao! 
Faccio le cose sempre di fretta, anche al mercato non vado più come una volta al centro di Ramallah, ovviamente perché con Julia un pochino difficile, ma sono andata due giorni fa con lei, per fortuna che si è addormentata anche un poco durante il giorno però si è divertita anche a guardare la gente e i colori del mercato. 
Abbiamo comprato i cipollotti, gli spinaci, i mandarini, il formaggio fresco e tante altre cose.. Tutto nella carrozzina di Julia. 
A casa appena arrivate avevamo tanta fame, per me ho fatto le uova strapazzate con i cipollotti e per lei solo uova e le sue verdure. 
Ecco come ho fatto le mie: 
2 uova 
2 cipollotti (con il verde) 
Sale 
Olio d'oliva 

Procedimento: 
Ho tagliato i cipollotti a pezzetti piccoli e li ho cotti con l'olio d'oliva e poi ho aggiunto le uova e il sale, mescolato e quando erano cotte ho mangiato. 



mercoledì 7 dicembre 2016

lunedì 21 novembre 2016

Maftoul


Ciao!!
Come state?? 
Qui la vita è sempre più impegnativa con Julia, tra giocare, mangiare, viaggiare ecc.. 
La settimana scorsa con Julia e la mia vicina di casa siamo andate a trovare la famiglia della mia vicina perché sua madre ci ha promesso di farci il maftoul dalla a alla z e farci il pane tabun. 
Al mattino presto eravamo pronte, abbiamo chiamato il taxi e siamo partite, la casa è un un villaggio vicino a Ramallah si chiama beit liqya, abbiamo messo circa 30 minuti con il traffico in centro di Ramallah. 
Appena siamo arrivate ci hanno offerto il caffè poi la frutta, noi bevevamo mentre um Ali la madre della mia vicina stava facendo il maftoul; un procedimento lungo e faticoso con pochi ingredienti: il burgul, farina integrale, acqua, sale e olio d'oliva, girava gli ingredienti per avere delle palline piccole formate dalla farina che si aggirava attorno i chicchi del burgul con l'aiuto dell'acqua e l'olio d'oliva..
Tutto a occhio, niente dosi. 
Dopo aver fatto un bel po', l'ha messo dentro la pentola speciale per cuocerlo sul vapore per 30 minuti circa, mentre aspettava, ha tagliato della cipolla e condita con del cumino, sale e pepe nero e mescolata al maftoul per cuocerlo un'altra volta sul vapore. 

A preparare il sugo per condirlo, c'era la nuora Baghdad ad aiutarla, ha tagliato i pomodori a quadretti, dell'altra cipolla e ha cotto i ceci già messi bagno il giorno prima, cotto la cipolla e il pomodoro, aggiunto i ceci e le spezie. 
Dimenticavo che nel forno c'era il pollo a cuocere per mettere sul maftoul. 

Era una giornata divertente e molto bella, la signora Um Ali preparo tutto in casa compreso il pane, abbiamo mangiato tantissimo e portato a casa anche tanto cibo.. Olio d'oliva, pane tabun, olive e maftoul. 
Anche Julia si è divertita lì ed aha cercato di partecipare a preparare il maftoul. 

martedì 9 agosto 2016

Rotolini con halaweh

Ciao!!

Con Julia adesso non e' facile fare tante cose come prima, non mi sto lamentando, anzi la sua presenza e' la cosa migliore che mi potesse capitare. amo giocare, cantare e parlare con lei.
Quando preparo qualcosa se non dorme, la porto con me in cucina e comincio a preparare come se mi aiutasse.
Oggi abbiamo fatto i rotolini di halaweh perche' avevamo una visita al mattino..


Ecco cosa abbiamo usato a come abbiamo fatto:

Ingredienti:
4 1/2 biccheri di farina 0
1 bicchiere di latte
2 uova
1/4 bicchiere di zucchero
un pizzico di sala
1 cucchiaio di lievito per pane
30 g di burro

Per il ripieno:
300 g di halaweh

Procedimento:
Mescolate tutti gli ingredienti assieme fiche otterret un impasto morbido, lasciatelo a lievitare per qualche ora in un posto non troppo caldo.
divedete l'impasto in due e su un piano di lavoro estendete l'impasto e mettete la Halaweh (halva) spricciolata su tutta la superficie e arrotolatela, poi con un coltello dividete il rotolo grande in piccoli rotolini e sistemateli su una teglia da forno con una istanza di 2-3 cm tra l'uno del'altro, lasciateli a lievitare per quasi 30 minuti e infornateli a 200 gradi C fino a quando otterrete un colore marrone chiaro.