Oliving

giovedì 4 maggio 2017

لبنية فول risotto con fave

Ciao! 
Vi sembrerà strano ma anche qui si fanno dei piatto che assomigliano al risotto italiano, sono buoni ma purtroppo non ne parliamo tanto di questi piatti. 
Io invece voglio presentarvi un piatto buonissimo, risotto con fave che si fa in questa stagione perché le fave sono in abbondanza e c'è. 

Per fare questo piatto servono: 
250 g di fave fresche 
1/2 bicchiere di yogurt 
1 bicchiere di riso 
Acqua Q.b 
Sale 
Olio d'oliva 
Procedimento: 
Tagliate le fave a pezzetti e cuocetele con olio d'oliva e un pochino d'acqua, quando le fave saranno cotte aggiungete lo yogurt che avete diluito con acqua prima e continuate a mescolare in continuazione finché bolle per 5 minuti poi aggiungete il riso, e lasciatelo a cuocere (il tempo e la quantità d'acqua che servono dipendono dal tipo di riso che usate) 
Aggiungete il sale ovviamente. 

Servitelo come fate con il risotto, vi assicuro che sarà buonissimo. 
P.s sennò volete mettere lo yogurt dovete mettere tanto parmigiano a fine cottura. 

Buon risotto 



martedì 2 maggio 2017

محشي يقطين zucca ripiena

Ciao! 
Come ho scritto su Instagram avrei messo la ricetta di zucca che oggi ho preparato a casa per pranzo. 
Questo è un tipo di zucca di questa stagione, ha un gusto più dolce delle zucchine e secondo i miei gusti è più buono salvo le zucchine di colore scuro dette baladi qui in Palestina (autoctone). 

Ho fatto: 
7 zucchine 
250 g di riso 
200 g di carne tagliata a pezzettini piccoli 
1 cucchiaino di sale 
1/3 cucchiaio di curcuma 
Un pizzico di pepe nero 
Un pizzico di cannella 
5-7 cucchiai di olio d'oliva 
Per la salsa: 
Acqua Q.b 
3 cucchiai di passato di pomodoro 

Procedimento: 
Ho svuotato le zucche con lo strumento adatto, poi ho cucinato la polpa per Julia e le è piaciuta tantissimo, dopo di che ho messo il riso, la carne, le spezie e l'olio assieme e ho cominciato a riempire le zucche fini a due terzi. 

Dopo aver finito ho sistemato le zucche sulla pentola a pressione, aggiunto l'acqua bollente fino a coprirle e 3 cucchiai di passato di pomodoro. 
Ho chiuso la pentola e dopo il fischio  l'ho lasciata a fuoco basso per 25 minuti.
 
Erano buonissime 

lunedì 16 gennaio 2017

Uova con cipollotti


Ciao! 
Faccio le cose sempre di fretta, anche al mercato non vado più come una volta al centro di Ramallah, ovviamente perché con Julia un pochino difficile, ma sono andata due giorni fa con lei, per fortuna che si è addormentata anche un poco durante il giorno però si è divertita anche a guardare la gente e i colori del mercato. 
Abbiamo comprato i cipollotti, gli spinaci, i mandarini, il formaggio fresco e tante altre cose.. Tutto nella carrozzina di Julia. 
A casa appena arrivate avevamo tanta fame, per me ho fatto le uova strapazzate con i cipollotti e per lei solo uova e le sue verdure. 
Ecco come ho fatto le mie: 
2 uova 
2 cipollotti (con il verde) 
Sale 
Olio d'oliva 

Procedimento: 
Ho tagliato i cipollotti a pezzetti piccoli e li ho cotti con l'olio d'oliva e poi ho aggiunto le uova e il sale, mescolato e quando erano cotte ho mangiato. 



mercoledì 7 dicembre 2016

lunedì 21 novembre 2016

Maftoul


Ciao!!
Come state?? 
Qui la vita è sempre più impegnativa con Julia, tra giocare, mangiare, viaggiare ecc.. 
La settimana scorsa con Julia e la mia vicina di casa siamo andate a trovare la famiglia della mia vicina perché sua madre ci ha promesso di farci il maftoul dalla a alla z e farci il pane tabun. 
Al mattino presto eravamo pronte, abbiamo chiamato il taxi e siamo partite, la casa è un un villaggio vicino a Ramallah si chiama beit liqya, abbiamo messo circa 30 minuti con il traffico in centro di Ramallah. 
Appena siamo arrivate ci hanno offerto il caffè poi la frutta, noi bevevamo mentre um Ali la madre della mia vicina stava facendo il maftoul; un procedimento lungo e faticoso con pochi ingredienti: il burgul, farina integrale, acqua, sale e olio d'oliva, girava gli ingredienti per avere delle palline piccole formate dalla farina che si aggirava attorno i chicchi del burgul con l'aiuto dell'acqua e l'olio d'oliva..
Tutto a occhio, niente dosi. 
Dopo aver fatto un bel po', l'ha messo dentro la pentola speciale per cuocerlo sul vapore per 30 minuti circa, mentre aspettava, ha tagliato della cipolla e condita con del cumino, sale e pepe nero e mescolata al maftoul per cuocerlo un'altra volta sul vapore. 

A preparare il sugo per condirlo, c'era la nuora Baghdad ad aiutarla, ha tagliato i pomodori a quadretti, dell'altra cipolla e ha cotto i ceci già messi bagno il giorno prima, cotto la cipolla e il pomodoro, aggiunto i ceci e le spezie. 
Dimenticavo che nel forno c'era il pollo a cuocere per mettere sul maftoul. 

Era una giornata divertente e molto bella, la signora Um Ali preparo tutto in casa compreso il pane, abbiamo mangiato tantissimo e portato a casa anche tanto cibo.. Olio d'oliva, pane tabun, olive e maftoul. 
Anche Julia si è divertita lì ed aha cercato di partecipare a preparare il maftoul.